Anagrafica Insegnante
Anagrafica Plesso
Anagrafica Classe
Privacy
Accetta Regolamento
FAQ

Nel caso in cui si debbano iscrivere più classi (anche di plessi diversi) al progetto, come bisogna fare?
Va iscritta una classe alla volta (compilando il form in tutte le sue parti) anche se l’insegnante è lo stesso per più classi.
Una volta compilato il form di iscrizione sul sito www.ascuoladilatte.it, l’iscrizione è completata?
No, una volta compilato il form arriverà all’indirizzo email indicato all’iscrizione un messaggio che riporta tutti i dati inseriti e un link di attivazione. Cliccando su tale link si attiva l’account. In caso non sia visibile tale email, controllare anche la cartella “Posta indesiderata” o “Spam”.
In caso di iscrizioni multiple, si può utilizzare la stessa password e lo stesso utente per tutte le classi o devono essere cambiati ogni volta?
In caso di iscrizione di più classi (anche di plessi diversi) l’insegnante deve impostare (nel apposito form) la stessa password e lo stesso username. In questo modo quando entra nell’area riservata del sito può gestire l’attività di tutte le classi.
Che cos’è “A scuola di latte – gioca e racconta”?
“A scuola di latte – gioca e racconta” è un progetto di educazione e pratica alimentare promossa e finanziata da TreValli Cooperlat sul territorio delle regioni Marche e Abruzzo. L’iniziativa, giunta alla sua terza edizione marchigiana e alla seconda edizione abruzzese, mira ad esplorare e a diffondere i principi di una sana e corretta alimentazione, con un focus particolare rivolto al mondo del latte e dei suoi derivati. Il percorso di educazione alimentare è collegato al concorso “Schizzi di latte”, che mette in palio gustose merende, simpatici gadget e fantastici premi finali.
A chi è rivolta l’iniziativa “A scuola di latte – gioca e racconta”?
“A scuola di latte – gioca e racconta” è una iniziativa rivolta a tutte le classi di scuola primaria delle province di Marche e Abruzzo. Il progetto intende coinvolgere i bambini (alunni di scuola primaria), le loro famiglie, per un’educazione alimentare che si spinga oltre i confini dell’aula e arrivi nel contesto della abitudini domestiche, e gli insegnanti, per lo svolgimento delle attività e il trasferimento di conoscenze e informazioni, come alleati del percorso formativo.
Dove posso trovare tutte le informazioni relative al percorso-concorso “A scuola di latte – gioca e racconta”?
Tutte le informazioni relative ad “A scuola di latte – gioca e racconta” sono reperibili online sul sito www.ascuoladilatte.it .
La scuola e/o le famiglie devono sostenere qualche costo per partecipare ad “A scuola di latte – gioca e racconta”?
L’iniziativa risulta completamente gratuita per tutti i soggetti partecipanti, essendo offerta dall’azienda lattiero-casearia TreValli Cooperlat.
Dove posso trovare il regolamento per partecipare al concorso “A scuola di latte – gioca e racconta”?
Il Regolamento del concorso è consultabile online all’indirizzo www.ascuoladilatte.it/regolamento .
Quante classi della mia scuola possono iscriversi al percorso di educazione alimentare “A scuola di latte – gioca e racconta”?
E’ possibile e consigliabile iscriversi ad “A scuola di latte – gioca e racconta” anche con tutte le classi della propria scuola primaria, per poter godere appieno delle attività previste dal percorso. Infatti ai primi 7 plessi di ogni provincia che si iscriveranno con 2 o più classi sarà offerta una attività extra da svolgersi a scuola, condotta da una dietista (fino ad esaurimento disponibilità).
Il percorso “A scuola di latte – gioca e racconta” abbinato al concorso a premi deve essere svolto dalla scuola o dalla singola classe?
Al percorso-concorso partecipa la singola classe, non l’intero plesso. Ogni classe iscritta può concorrere ad aggiudicarsi i premi finali per la propria scuola.
Quanto impegno richiede partecipare al percorso didattico con la mia classe (in termini di ore di lezione, attività da svolgere, interventi extra, etc)?
Le attività da svolgersi in classe sono autogestite dall’insegnante e supportate da materiale didattico che sarà messo a disposizione sul sito, nel corso del progetto. Di conseguenza le ore di lezione dedicate alle attività e agli approfondimenti proposti saranno a discrezione dei docenti. Saranno assegnate, ad alcune scuole che presenteranno determinate caratteristiche e fino ad esaurimento disponibilità, alcune attività extra da svolgersi a scuola, condotte da una dietista, della durata di circa 2 ore.
In cosa consiste l’attività extra “Laboratorio con dietista”?
L’attività è proposta sotto forma di incontro da svolgersi a scuola in cui alunni, insegnanti e genitori (se presenti) si confrontano sui temi legati ad una alimentazione sana e sicura, tra filiera e salute. La dietista, supportata da materiale didattico, condurrà una lezione in cui concetti teorici e dimostrazioni pratiche coinvolgeranno i partecipanti per dimostrare come alimentarsi in maniera sana sia semplice, gustoso e divertente. L’incontro avrà una durata di circa 2 ore. I workshop per studenti saranno svolti esclusivamente nei plessi in cui sono iscritte almeno 2 classi. I plessi iscritti con meno di 2 classi potranno avvalersi esclusivamente di webinar on line scaricabili dal canale YouTube del progetto.
L’attività sarà erogata fino a esaurimento disponibilità, per ordine di iscrizione e rispettando un criterio di suddivisione equa fra le province (7 attività per ogni provincia). Sarà assegnato un solo laboratorio didattico per ogni plesso.
In cosa consistono i webinar e le pillole video proposti nell’ambito di “A scuola di latte – gioca e racconta”?
I webinar e le pillole video consistono in una serie di video didattici disponibili per tutti gli iscritti per arricchire l’offerta formativa, ma studiati in particolare per consentire la partecipazione delle classi anche qualora non si raggiunga il vincolo minimo di adesione di 2 classi per plesso.
Come devo fare se voglio provare ad aggiudicarmi una attività extra (Laboratorio con dietista)?
Per cercare di aggiudicarsi un laboratorio didattico è necessario iscriversi tempestivamente e con più classi possibili all’iniziativa “A scuola di latte – gioca e racconta”. Infatti solo ai primi 7 plessi di ogni provincia che si iscriveranno con 2 o più classi sarà offerta una attività extra da svolgersi a scuola, condotta da una dietista.
Cosa sono le “Cartolatte”?
Le “Cartolatte” sono 54 carte tematiche + 1 carta jolly, pensate per stimolare la fantasia e la creatività degli alunni del progetto “A scuola di latte – gioca e racconta”. Le immagini raffigurate in queste carte da gioco riguardano il mondo agricolo, la filiera lattiero-casearia, oltre che momenti della vita quotidiana e luoghi, in cui entra in gioco il tema dell’alimentazione.
A cosa servono le “Cartolatte”?
Le “Cartolatte” servono per inventare storie. La combinazione casuale delle “Cartolatte” permetterà alla classe di trovare spunti d’ispirazione per la creazione delle storie da fumettare. Contemporaneamente si potranno approfondire le tematiche a cui fanno riferimento le carte da gioco. Sarà possibile giocare online con le “Cartolatte” (il sistema fornirà una combinazione casuale di 9 carte tematiche) oppure si potranno scaricare, stampare e giocare ad inventare storie quante volte si vuole!
Individuata la combinazione di carte preferita, la classe potrà scrivere il proprio storyboard (testi e battute della storia) oppure realizzare un vero e proprio fumetto.
Cosa devo fare per partecipare al concorso finale?
Ogni classe sarà chiamata a produrre un elaborato finale che dovrà consistere in uno storyboard con testi e battute oppure un fumetto vero e proprio. L’elaborato dovrà essere consegnato secondo le modalità ed entro i termini indicati da regolamento.
Entro quando e come posso presentare l’elaborato finale per concorrere ad aggiudicarmi i premi?
L’elaborato finale dovrà essere inviato via email a segreteria@ascuoladilatte.it oppure utilizzando http://wetransfer.com dal 1 al 16 Marzo 2018, indicando:
Titolo dell’elaborato,
Indicazione della classe e sezione,
Nome e cognome mail e contatto telefonico del docente referente,
Indirizzo e numero telefonico della scuola.
Quali sono i premi finali in palio per il concorso “A scuola di latte”?
Una commissione di esperti selezionerà, a proprio insindacabile giudizio, i 6 elaborati più meritevoli (3 per ogni regione) a cui verranno assegnati i premi in palio a livello regionale, che consistono in:
1° premio: Lavagna Interattiva Multimediale (LIM)
2° premio: PC
3° premio: Stampante
Le classi vincitrici riceveranno comunicazione ufficiale entro il mese di aprile 2018. Inoltre, in occasione della premiazione finale nel mese di maggio 2018, per il solo plesso primo classificato di ogni regione, sarà organizzata una “Festa della Terra e del Latte” che coinvolgerà tutti gli alunni della scuola risultata vincitrice del concorso.
Che cos’è la “Festa della Terra e del Latte”?
La “Festa della Terra e del latte” è la festa finale del percorso-concorso “A scuola di latte – gioca e racconta”. Si tratta di un’occasione per consegnare il primo premio del concorso e per chiudere in bellezza il percorso didattico, organizzando una vera e propria festa con animazione condotta da animatori professionisti. Si realizzerà una sola “Festa della Terra e del Latte” per regione presso il plesso scolastico della classe che si aggiudicherà il primo premio. La manifestazione, della durata di circa 2 ore e mezza, si svolgerà nel mese di maggio e sarà dedicata al mondo del latte ma anche, in senso più ampio, all’alimentazione sana, all’ambiente e alle attività legate alla terra.
Saranno quindi realizzate attività pratiche, ludiche e dimostrative volte, come il percorso giunto al termine, ad avvicinare i bambini al mondo delle fattorie, mantenendo alta l’attenzione sul concetto di uno stile di vita equilibrato, rispettoso del benessere di tutti. La festa prevederà anche il consumo collettivo di una merenda a base di uno o più prodotti lattiero-caseari forniti e consegnati da TreValli.
In caso di informazioni riguardanti il percorso didattico, il concorso o ogni altra informazione a chi mi posso rivolgere?
Per maggiori dettagli ed informazioni è possibile consultare il sito www.ascuoladilatte.it oppure a contattare la segreteria organizzativa (Alimos) scrivendo a: segreteria@ascuoladilatte.it oppure chiamando il 0547/317091.